Istituto Statale di Istruzione Superiore
Turistico - Economico - Aziendale e per l'Enogastronomia
Bonaldo Stringher - Udine
Erasmus+ The Artics - Primo meeting ad Atene

Si è svolto dal 15 al 19 ottobre, presso la scuola Ginnasio di Peristeri ad Atene, il primo meeting relativo alla mobilità Erasmus +  cooperation for innovation and exchange of good practices  dal titolo “Digital Update on the Arts and Creativity in Education” il cui acronimo è semplicemente  “Artics(codice progetto 2017-1-LV01-KA219-035422_2).

I paesi coinvolti, oltre all’Italia, con l’Istituto d’Istruzione superiore  B.Stringher di Udine sono: Finlandia, Portogallo, Spagna, Lettonia e  Grecia .

Il progetto è incentrato sulle arti, sulle TIC e sulla creatività come mezzo per aiutare a sviluppare una nuova idea di educazione capace di fornire tutta una serie di abilità che agevolino l’espressione di sé e la comunicazione. L’arte incoraggia la creatività e l’autoespressione, sviluppando le proprie capacità comunicative consentendo agli allievi di esprimere sentimenti che difficilmente troverebbero sfogo se ci si limitasse al solo linguaggio verbale.

Inoltre aiuta ad affermare quei valori, per una cittadinanza responsabile, come la solidarietà, l’integrità e il rispetto.

Gli incontri  con paesi diversi favorirà  la volontà di condividere esperienze educative e creative con insegnanti di tutta Europa e negli studenti svilupperà fiducia e motivazione. La partecipazione al progetto aiuterà sia gli insegnanti che gli studenti a migliorare il loro apprendimento della lingua inglese e delle competenze in materia di TIC, approfondire la cultura dei partner, sfidare i modi consueti di vedere e fare le cose interagendo e imparando gli uni dagli altri.

Questo primo incontro ha visto impegnate tutte le delegazioni in workshops sulle attività da svolgere con gli alunni  e nell’organizzazione delle prossime mobilità. Ciò ha consentito di approfondire la relazione con i colleghi europei sulle nuove metodologie educative, di confrontarsi sui sistemi scolastici e le diverse organizzazioni del tempo scuola e delle attività extra-scolastiche di ogni paese

  Si è posto l’accento sulla qualità delle esperienze pianificate, è stato descritto il progetto declinando le diverse fasi progettuali: la preparazione, gli obiettivi, la qualità, il monitoraggio, l’impatto e la disseminazione. Si è lavorato molto sul Team cercando di creare un clima propizio a farlo crescere, creando empatia per ottenere successo.

La Dirigente scolastica  dell'ISIS "STRINGHER", prof.ssa  Anna  Maria Zilli, sempre propositiva e favorevole a queste esperienze all'estero dei propri studenti, continua il suo intenso lavoro nel tentativo di migliorare sempre più l'offerta formativa dell'Istituto.

Al ritorno in Italia la delegazione si è incontrata con gli altri membri dello Staff Erasmus+  per avviare tutte le attività di programmazione per la realizzazione del secondo meeting che si svolgerà in Finlandia dal 14 al 19 gennaio 2018 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.