Istituto Statale di Istruzione Superiore
Turistico - Economico - Aziendale e per l'Enogastronomia
Bonaldo Stringher - Udine

Condividi

organizzata dall'Università degli Studi di Udine
Sabato 1° luglio 2017

Lo Stringher ha partecipato con due interventi nell'ambito della rubrica "Io lo insegno strano".

Le prof.sse Katya Moret e Monica Secco hanno presentato un percorso di Etnomatematica sviluppato con le classi 1^A e 2^A del Tecnico Turistico e 1^B Commerciale, dimostrando come sia possibile fare matematica con bacchette, cordicelle, quadrati magici, abachi giapponesi e tecniche di calcolo cinesi (vedi il video introduttivo).

Gli studenti

Greta Caissut, Liza Khlivhetska - classe 1A Turistico

Annalisa Giovani, Jessica Montegnese - 2A Turistico

Joseph Pepra, Monica Pilosio, Ramona Miron - 1B Commerciale

si sono resi disponibili per spiegare le diverse tecniche di calcolo e i diversi strumenti studiati ai colleghi, ai docenti delle altre scuole e ai diversi curiosi che hanno partecipato all'evento.

La prof.ssa Nonnino Stefania ha presentato un progetto didattico nell'ambito eTwinning, effettuatto in collaborazione con una collega francese, dal titolo Going Bananas: climate changes and our food too.

Il gemellaggio elettronico tra una classe quarta enogastronomia dello Stringher e una classe terminale dell'istituto agrario di Nevers-Challuy (Francia), traendo spunto dal tema del World Food Day 2016, ha portato gli allievi a studiare gli effetti del cambiamento climatico nelle rispettive regioni e a proporre idee e iniziative per ridurre l'impatto sul clima e sprecare meno cibo.

> la pagina di Uni-Ud dedicata all'evento